IN CASA DELL’AVVERSARIO – Torino, Juric prova l’impresa al Maradona: il tecnico si affida al talento di Vlasic

Ecco l'analisi sui prossimi avversari del Napoli

La sosta per le Nazionali è ormai finita e la Serie A tornerà con Napoli-Torino, anticipo dell’ottava giornata di campionato. Gli azzurri guidano la classifica e hanno molto stupito in questa prima fase della stagione, il club granata sta facendo molto bene  nonostante le cessioni e arriva al Maradona per coltivare ambizioni europee. Ecco l’analisi per la prossima sfida di campionato:

CAMPIONATO = Il Torino è nono in classifica,  ha dieci punti ed ha 3 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte. La squadra ha un’ottima fase difensiva nonostante la cessione di Bremer mentre fatica nella fase offensiva.

PROBABILE FORMAZIONE = Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Schuurs, Buongiorno, Rodriguez; Singo, Lukic, Linetty, Lazaro; Vlasic, Radonjic; Sanabria. All. Juric.

LA STELLA = Il giocatore di maggior talento del club granata è il trequartista Vlasic. Il giocatore si è ambientato subito con la maglia granata ed è andato a segno in questo inizio stagione, a suon di gol e assist.

LE DICHIARAZIONI= Ivan Juric ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Napoli:

“Qui è rimasto un gruppo piccolo, ma abbiamo lavorato tanto e bene. E l’altro gruppo l’ho visto ieri: Lukic e Rodriguez hanno giocato, speriamo stiano bene ma si va con l’intuito. Il Napoli è tra le squadre che giocano meglio, Giuntoli ha fatto un mercato grandissimo e Spalletti sta trasformando il tutto in un gran bel gioco. Sarà difficile”.

Fatiche dopo la sosta? “Ieri hanno fatto il primo allenamento e hai dubbi su condizioni, ma spero che siamo carichi e come siamo sempre stati. Giochiamo contro il Napoli in un grande stadio, serviranno motivazioni e concentrazione”

Cosa manca per il salto in alto?
“Serve realismo nei giudizi, abbiamo giocatori nuovi e dobbiamo mantenere positività sapendo che ci saranno alti e bassi. Non dobbiamo guardare troppo al domani, ma pensare al lavoro senza andare troppo in avanti. Pensiamo partita per partita per migliorare i giocatori”

Qual è la situazione dell’infermeria?
“Miranchuk c’è, mentre Vojvoda, Pellegri e Ricci sono fuori”.

I PRECEDENTI = Sarà la sfida numero 137 tra Napoli e Torino in Serie A. E’ la 69esima sfida in casa azzurra.

Questo il bilancio dei 68 precedenti interni: 29 successi Napoli, 31 pareggi, 8 vittorie Torino.

LA TERNA ARBITRALE =

ARBITRO: Luca Massimi della sezione di Termoli;
assistenti di linea: Cipressa e Scatragli;
IV uomo: Camplone;
Addetto al VAR: Fourneau;
Assistente al VAR: Valeri.

 

A cura di Mario Tramo

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.