IN CASA DELL’AVVERSARIO – Udinese chiamata a reagire con gli azzurri, Gotti rilancia De Paul

IN CASA DELL’AVVERSARIO – Udinese chiamata a reagire con gli azzurri, Gotti rilancia De Paul

L’ennesima sconfitta contro il Bologna ha portato il clima in casa Napoli ad essere ancora più pesanti. Gli azzurri, sabato pomeriggio, affrontano l’Udinese, in un match che appare quasi come un “dentro o fuori” per il tecnico Carlo Ancelotti. In Serie A la vittoria manca al Napoli dallo scorso 19 Ottobre in un’astinenza da vittorie che preoccupa sempre di più i tifosi. Ecco l’analisi dei prossimi avversari del Napoli:

CAMPIONATO: I friulani hanno cambiato tecnico recentemente affidando la panchina di Tudor al subentrante Gotti. La situazione non è cambiata molto con la squadra, reduce da diverse sconfitte e sopratutto da pessime prestazioni. La vittoria di Genova non basta con i tifosi bianconeri costretti ad assistere allo 0-4 casalingo contro la Roma ed al clamoroso 7-1 di Bergamo. Al momento la squadra è sedicesima con 14 punti.

PROBABILE FORMAZIONE: Gotti recupera completamente De Paul che sarà del match mentre sarà in dubbio sino alla fine il brasiliano Samir. Ecco la probabile formazione del club friulano:

UDINESE (3-5-2) – Musso; De Maio, Ekong, Nuytinck; Stryger, Fofana, Mandragora, De Paul, Samir; Okaka, Nestorovski. A disposiz. Nicolas, Perisan, Opoku, Sierralta, Becao, Ter Avest, Walace, Barak, Kubala, Pussetto, Teodorczyk, Lasagna. All. Gotti

LA STELLA: Il giocatore più rappresentativo e sicuramente di maggiore tecnica dei friulani è Rodrigo De Paul. L’argentino, spesso protagonista nelle scorse stagioni, quest’anno, forse turbato dai continui rumors di calciomercato, non ha inciso tanto ma ha sicuramente grandi doti tecniche. Gotti ha arretrato De Paul nel ruolo di mezzala, ma è un giocatore con un tiro che può essere sempre letale.

LE DICHIARAZIONI: Il tecnico dei friulani Luca Gotti ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in conferenza stampa:

Il Napoli appare in difficoltà. È un pro? “Noi dobbiamo pensare alla nostra prestazione, a noi stessi. Credo sia abbastanza importante, per questa squadra in questo momento del campionato, crearsi una identità. Poi i problemi o la forza degli avversari ci devono interessare relativamente”.

I PRECEDENTI: Sarà l’edizione numero 75 tra Udinese e Napoli in Serie A. E’ la 38esima sfida in casa friulana.  Questo il bilancio al Friuli: 13 successi Udinese, 17 pareggi, 7 vittorie del Napoli.

Ultima vittoria del Napoli in trasferta contro l’Udinese in Serie A:
20 ottobre 2018 – Udinese vs Napoli 0-3
L’ARBITROSarà l’arbitro Mariani di Aprilia a dirigere Udinese-Napoli. Assistenti: Schenone-Vivenzi. IV Uomo: Aureliano. VAR: Manganiello-Preti.
A cura di Mario Tramo
Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google