Napoli-Crotone, le probabili formazioni: Gattuso torna all’antico, pronta la coppia Mertens-Osimhen

A Gattuso mancano Koulibaly e Demme, si punta alla gestione delle forze per Lozano e Zielinski

Il Napoli torna in campo, cerca contro il Crotone un record stagionale: gli azzurri non hanno mai portato a casa quattro vittorie consecutive. Gattuso predica concentrazione, l’obiettivo è rimuovere gli impegni con le Nazionali, le preoccupazioni per i focolai verificatesi nell’Italia e nella Polonia. Dai tamponi sono arrivate buone notizie, Zielinski, Insigne, Meret e Di Lorenzo sono negativi, per Piotr c’è stata più apprensione a causa della positività al test rapido emersa all’aeroporto di Capodichino. Si è rivelata una falsa positività, non è la prima volta che accade, capitò ad Hakimi all’Inter e Romero all’Atalanta per esempio.

Zielinski verso la panchina, ritorno all’antico con il 4-2-3-1

Ospina anche va verso il recupero dall’infrazione al dito della mano sinistra, domani sarà in panchina ma in porta ci sarà Meret. In difesa è squalificato KoulibalyDi Lorenzo agirà sulla destra con Mario Rui a sinistra mentre la coppia centrale sarà formata da Manolas e Maksimovic. Mario Rui deve fare attenzione al cartellino giallo in vista della gara contro la Juventus di mercoledì, è diffidato. Rrahmani ha recuperato dall’infortunio, è in gruppo da qualche giorno ma Gattuso vuole affidarsi alla coppia che ha potuto lavorare pienamente durante la sosta. Demme sta lavorando per superare l’infiammazione tibiale posteriore, dovrebbe farcela per la sfida contro la Juventus.

Gattuso pensa al Napoli d’inizio stagione con Fabian Ruiz Bakayoko in mediana a sostegno di un attacco esplosivo che non si vede dalla trasferta di Bologna dell’8 novembre scorso dal primo minuto.

A destra ci sarà Politano, Lozano è un’arma a gara in corso che potrebbe tornare titolare mercoledì contro la Juventus, a sinistra Insigne mentre si rivedono insieme Mertens Osimhen. Dries agirà alle spalle di Victor che vivrà un duello tutto nigeriano con Simy del Crotone, è possibile una staffetta con Zielinski nel ruolo di trequartista. Piotr, tra il percorso del Napoli e gli impegni con la Polonia, ha giocato dieci gare consecutive da titolare. È tornato anche Petagna, fermo ai box per infortunio da circa cinquanta giorni, è lontano dal campo da Napoli-Juventus dello scorso 13 febbraio.

Occhio all’attacco del Crotone

Il Crotone, da quando è arrivato Cosmi, ha segnato nove gol in quattro partite subendone, però, tredici. I dati della stagione in generale confermano questo ritmo, la squadra calabrese ha la difesa più battuta del campionato con 70 gol subiti mentre nell’analisi della battaglia per la salvezza ha segnato più gol di Benevento, Parma, Cagliari, Genoa e Udinese.

Cosmi deve rinunciare a Petriccione squalificato, il terzino sinistro Reca non è stato convocato per precauzione a causa del focolaio che si è verificato nella Nazionale polacca, Cigarini ha recuperato ma non è pronto per giocare dal primo minuto. Rientrano gli altri due ex, che sono ancora di proprietà del Napoli: Luperto e Ounas. Il Napoli deve approfittare dei limiti difensivi del Crotone e contestualmente fare attenzione alla qualità degli avversari nella fase offensiva. Messias, Simy Ounas hanno le qualità per dar fastidio al Napoli, se non si approccia alla partita con la massima concentrazione.

Cosmi pensa al 3-4-1-2, Cordaz agirà tra i pali, Djidji, Golemic e Luperto dovrebbero formare la difesa, Pedro Pereira dovrebbe muoversi sulla destra con Molina adattato a sinistra, in mezzo al campo dovrebbe toccare a Zanellato (allenato da Gattuso ai tempi della Primavera del Milan) e Benali. Messias si muoverà da trequartista a supporto della coppia d’attacco composta da Simy Ounas. 

Ecco le probabili formazioni:

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Politano, Mertens, Insigne; Osimhen. All. Gattuso

CROTONE (3-4-1-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Luperto; Pedro Pereira, Zanellato, Benali, Molina; Messias; Simy, Ounas. All. Cosmi

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.