Primavera 1, Genoa-Napoli: si torna in campo dopo 40 giorni, le probabili formazioni

Ambrosino verso la panchina, Frustalupi sceglie la coppia D'Agostino-Cioffi

È ricominciato il campionato Primavera 1 dopo 40 giorni di stop, il Napoli riparte dalla trasferta di Genova. Entrambe le squadre hanno giocato solo tredici gare, la squadra di Frustalupi deve recuperare la partita di Firenze mentre il Genoa la sfida fuori casa contro la Roma.

Il Genoa ha due punti in più del Napoli che ha tre punti di vantaggio sulla zona play-out, sul Lecce quintultimo che, però, ha giocato due partite in più, compresa la sconfitta interna di oggi contro la Sampdoria. Il Napoli ha salutato il 2021 con tre sconfitte consecutive, l’ultima immeritata contro la Roma, poi è stata rinviata a causa del focolaio Covid nella Fiorentina la trasferta di Firenze che era prevista il 22 dicembre.

Il Genoa ha portato a casa tre acquisti nella sessione invernale: il difensore Ciro Esposito dal Gladiator, il centrocampista Federico Macca dalla Virtus Entella, l’attaccante Michele Ambrosini dalla Virtus Ciserano Bergamo. I rossoblù guidati da Luca Chiappino dovrebbero schierarsi con il 3-5-2. In porta dovrebbe esserci Corci, Marcandalli, Bolcano e Gjini formano la difesa, Dellepiane e Boci i due quinti mentre in mediana agiranno Biaggi, Accornero e Sadiku, l’attacco potrebbe essere formato da Buksa, che a fine agosto ha giocato anche contro il Napoli in prima squadra, e Bamba. Il trequartista classe ‘2002 Besaggio, miglior marcatore del Genoa con nove gol stagionali, è una soluzione importante per il Genoa.

Ambrosino verso la panchina, D’Agostino-Cioffi in attacco

Nel gruppo che oggi è partito per Genova, qualche volto nuovo c’è: il portiere classe ‘2005 Turi, aggregato sotto età, e il centrocampista Duccio Toccafondi, preso dopo l’esperienza all’Empoli che l’ha svincolato. In uscita sono partiti Dylan De Pasquale, ceduto al Cosenza, e Aziz Tourè che è tornato al Palermo.

Il Napoli a Genova dovrebbe ripartire dalla formazione tipo. In porta ci sarà Idasiak, Barba, Hysaj Costanzo formeranno la difesa a tre, Marchisano Giannini agiranno sulle corsie laterali con Vergara, Coli Saco Spavone in mezzo al campo. In attacco potrebbe esserci la sorpresa, con Ambrosino che dovrebbe partire dalla panchina e la coppia offensiva D’Agostino-Cioffi a trascinare il Napoli.

Ecco le probabili formazioni:

GENOA (3-5-2): Corci; Marcandalli, Bolcano, Gjimi; Dellepiane, Biaggi, Accornero, Sadiku, Boci; Buksa, Bamba. All. Chiappino

NAPOLI (3-5-2): Idasiak; Barba, Hysaj, Costanzo; Marchisano, Vergara, Coli Saco, Spavone, Giannini; Cioffi, D’Agostino. A disp.: Turi, Manè, Pontillo, Di Dona, Giannini, Acampa, Toccafondi, Mercurio, Ambrosino. All. Frustalupi

 

Servizio a cura di Ciro Troise

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.