Scugnizzeria in the World – Primo goal in B per Bifulco. Romano si ripete

Scugnizzeria in the World – Primo goal in B per Bifulco. Romano si ripete

Primo appuntamento della stagione con la Scugnizzeria, la rubrica di IamNaples.it che segue le avventure dei giovani azzurri mandati a farsi le ossa in giro per la penisola. La scena, questo week end, se la prendono tutta Alfredo Bifulco ed Antonio Romano. Il primo va in rete all’esordio in B con la maglia del Carpi, mentre il secondo centra il goa numero due in stagione. Buone notizie, dunque, arrivano sia dalla cadetteria che dalla Lega Pro. Per Bifulco, classe ’97, si tratta del secondo goal da professionista dopk quella trovata in Lega Pro con la maglia del Rimini. Il classe ’96 Romano, invece, è già al secondo centro con la maglia del Prato e si ripete dopo la prodezza di Coppa Italia.Ma ecco tutti i match:

UDINESE-EMPOLI (Zapata, Maiello)

Un gol lampo di Felipe e uno al 95′ di Perica decidono la sfida del Friuli tra Udinese ed Empoli nel secondo turno di Serie A, con Karnezis protagonista. E’ infatti il portiere greco l’assoluto protagonista del match con almeno 4 miracoli che negano la rete e Gilardino e soci. Per i toscani, rimasti in dieci dal 73′ per un rosso diretto a Laurini, anche un palo colpito da Saponara nel primo tempo. Tra i padroni di casa, prova più che opaca per Duvan Zapata. Sbaglia molto e Iachini lo richiama in panca al 63’. Solo panchina per Maiello.

VICENZA-CARPI 0-2 (Bifulco)

Vittoria per il Carpi di Castori contro il Vicenza nella prima giornata di Serie B. Partita che mostra fin da subito il tasso tecnico differente tra le due squadre. Ci vuole però più di una frazione di gioco per vedere il risultato sbloccarsi. E ciò accade grazie ad Alfredo Bifulco, in prestito dal Napoli al Carpi, bravo ad inserirsi con i tempi giusti su un cross di Letizia. Il classe ’97, oltre al gol al 13′ della ripresa, offre una prestazione di spessore, nonostante non giocasse nella sua solita posizione di attaccante esterno, ma come interno di centrocampo. La partita viene poi chiusa dal Bianco al 23′ st che porta il risultato sul definitivo 0-2.

CESENA-PERUGIA 1-1 (Dezi)

Finisce 1-1 la partita tra il Cesena di Mister Drago ed il Perugia di Mister Christian Bucchi, giocatore ex Napoli nella stagione 2006/2007. Tra le file degli umbri ottima partita  del centrocampista classe 1992 di proprietà del Napoli Jacopo Dezi che gioca 90 minuti ad ottimi ritmi e non trova il gol solo perchè Agazzi glielo nega per ben due volte.

LUPA ROMA-PISTOIESE 2-2 (Gaetano)

La Lupa Roma non riesce ad imporsi nella prima giornata di Lega Pro Gruppo A contro la Pistoiese. Il giocatore di proprietà del Napoli classe 1996, Felice Gaetano, è entrato al 67′ del secondo tempo ed ha aiutato i suoi compagni a trovare il pareggio che è arrivato al 72′ minuto.

GIANA ERMINIO-CARRARESE 2-1(Tutino, Contini)

Nella partita valevole per la prima giornata di Lega Pro Gruppo A , la Carrarese di Tutino e Contini, entrambi giocatori del Napoli, perde per 2-1 in casa del Giana Erminio. L’attaccante di proprietà del Napoli non riesce a rendersi pericoloso, mentre il portiere è incolpevole sui due gol siglati dalla Giana Erminio.

VITERBESE-CREMONESE 0-0 (Celiento)

Nel primo turno del girone A di Lega Pro, Viterbese e Cremonese non si fanno male e terminano il loro incontro con il risultato di 0-0. Tra le file dei laziali buona partita per Celiento, il giovane difensore classe ’94 in prestito dal Napoli. la Cremonese ha sofferto per tutta la partita i ripetuti attacchi della Viterbese che complice anche la partita difensiva di Celiento non soffre quasi mai.

MELFI-CASERTANA 1-0 (Nicolao)

Il Melfi si impone in casa contro la Casertana con il risultato di 1-0 maturato grazie ad un gol De Vena al 43′ del secondo tempo. Il classe 1994 di proprietà del Napoli, Giuseppe Nicolao è stato in campo per 90′ minuti ed è stato autore di un’ottima partita.

PRATO-TUTTOCUOIO 2-2 (Romano)

Pari pirotecnico nel derby tra Prato e Tuttocuoio. I padroni di casa si lasciano acciuffare nel finale dalla rete di Berardi che sancisce il 2-2 finale. Al vantaggio iniziale degli ospiti, infatti, rispondono Di Molfetta e lo scugnizzo Antonio Romano. Il centrocampista classe ’96, dopo la prodezza balistica di Coppa Italia, si è ripetuto all’esordio in campionato. Da una sua conclusione da fuori (deviata da un avversario) nasce il momentaneo vantaggio del Prato. Ottima prova dell’azzurro che ci mette qualità e quantità.

AKRAGAS-VIBONESE 1-1 (Palmiero)

Pari interno per l’Akragas dello scugnizzo Palmiero. L’azzurro non ritentra tra i convocati e quindi non prende parte al pari interno dei suoi. D’avanti al proprio pubblico, i giganti non riescono ad ottenere i 3 punti.


Traduttore e giornalista, ha conseguito con lode la Laurea Specialistica in “Lingue e letterature romanze e latinoamericane” presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale” dopo aver concluso, il percorso triennale in “Lingue, letterature e culture dell’Europa e delle Americhe”. Nel 2010 inizia a scrivere per il mensile “Quattroparole” occupandosi di cultura, spettacolo ed attualità. Nell’agosto del 2011 approda nella redazione di Iamnaples.it dove si occupa, prevalentemente, di seguire l’avventura della Juve Stabia nel campionato cadetto.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google