GRAFICO – Tim Cup Primavera, Napoli-Cagliari: turnover mirato per Saurini, Luperto in forte dubbio

Un cambio per reparto per Saurini: Cicerello dal primo minuto, Bifulco verso un turno di riposo

Dopo le prime due giornate di campionato in cui il Napoli ha totalizzato quattro punti con il pareggio di Crotone e la vittoria contro la Lazio, la Primavera azzurra debutta in Tim Cup: al primo turno si affronta a Sant’Antimo il Cagliari (calcio d’inizio alle 14, diretta testuale su IamNaples.it). La formazione di Vittorio Pusceddu ha esordito solo sabato in campionato pareggiando 0-0 a Cesena: una gara dalle mille emozioni nonostante il pari a reti bianche, visto il rigore fallito da Loi per i sardi e i tre legni colpiti dai romagnoli. I rossoblù alla prima giornata non sono scesi in campo perchè la partita contro il Milan è stata rinviata a causa delle vicissitudini relative al ripescaggio della ventiduesima squadra in serie B.

Il Cagliari dovrebbe scendere in campo con una formazione a specchio, anche Pusceddu punta sul 4-3-3 e dovrebbe confermare la formazione che ha affrontato il Cesena: Carboni, Granara, Usai, Barella, Cappai, Scintu, Serra (11’ st Anedda), Murrone, Solinas (35’ st Piras), Murgia (28’ st Loi Mirco), Loi Antonio. Tante le buone individualità nelle fila rossoblù, su tutti il portiere classe ’96 Werther Carboni e il centrocampista classe ’97 Nicolò Barella. Nel gruppo della Primavera di Pusceddu c’è anche un figlio d’arte: è Nicholas Muzzi, esterno offensivo classe ’96 figlio di Roberto, attaccante che ha indossato le maglie di Roma, Pisa, Cagliari, Udinese, Lazio, Torino e Padova.

Saurini si prepara a quest’impegno infrasettimanale scegliendo la strada del turnover mirato, si va verso un cambio per reparto. In difesa dovrebbe mancare Sebastiano Luperto per una contusione al gluteo che non lo fa stare al 100%, al suo posto dovrebbe giocare Granata in coppia con Mangiapia. A centrocampo dovrebbe andare in panchina Prezioso, tra i più stanchi dopo le fatiche di domenica, quando gli azzurrini hanno battuto 2-1 la Lazio; al suo posto è pronto Gennaro De Simone ad aiutare i compagni di reparto Palmiero e Romano. In attacco dovrebbe scendere in campo dal primo minuto Andrea Cicerello, l’esterno proveniente dal Lecce entrato nel corso del secondo tempo domenica contro la Lazio. Cicerello dovrebbe sostituire Bifulco, non al meglio dopo la grande intensità messa in campo domenica contro la squadra di Simone Inzaghi. L’esterno azzurro classe ’97 dovrebbe andare in panchina ed è pronto a subentrare a gara in corso. Sabato c’è il campionato, si va a Palermo e le energie vanno gestite. Saurini conferma il 4-3-3, il modulo che ha segnato la svolta tattica rispetto alla scorsa stagione, la scelta più adatta per valorizzare le caratteristiche della rosa a sua disposizione.  Ecco come dovrebbe scendere in campo il Napoli:

Primavera_NapCag

A cura di Ciro Troise

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.