Alla scoperta di Kieran Tierney, terzino moderno dal sinistro magico

Alla scoperta di Kieran Tierney, terzino moderno dal sinistro magico

Un nuovo e promettente terzino sinistro sta emergendo in questi anni. UN terzino che ben presto potrebbe togliere il posto da titolare nella nazionale scozzese al più blasonato Andre Robertson. Lui è Kieran Tierney ed ha stregato già molti club europei.

Scopriamo di più su di lui

In breve

Data di nascita: 05/giu/1997
Luogo di nascita: Douglas  
Età: 22
Altezza: 1,78 m
Nazionalità:   Scozia
  Isola di Man
Posizione: Difesa – Terzino sinistro
Piede: sinistro
Procuratore: Stellar Football Ltd
Squadra attuale:  Celtic Glasgow
In rosa da: 01/dic/2015
Scadenza: 31.05.2023
Ultimo prolungamento: 30/ott/2017

Gli inizi

Kieran è nato il 5 giugno 1997 a Douglas, capitale dell’Isola di Man, per poi trasferirsi ancora piccolo a Wishaw, città sita in North Lanarkshire, in Scozia. Ha doppia cittadinanza visto che ai residenti dell’Isola di Man viene concessa la cittadinanza britannica e sono, pertanto, cittadini britannici.

Ha frequentato la St Ninian’s High School, Kirkintilloch, che ha una partnership con il Celtic e già all’età di sette anni entra a far parte delle giovanili del club scozzese per il quale, spinto anche dai genitori, ha fatto sempre il tifo e con cui continua a giocare – almeno sin ad oggi.

Dall’ingresso nel club al debutto con la prima squadra trascorrono 10 anni: il suo esordio in un match ufficiale avviene il 22 aprile 2015 nella partita di Scottish Premiership quando sostituisce all’81° minuto Emilio Izaguirre.

L’esplosione definitiva avviene nella 2015/2016, durante la quale diventa in pratica titolare della fascia sinistra scalzando nelle gerarchie proprio Izaguirre. In quella stagione ha totalizzato complessivamente 33 partite e ben 8 assist, oltre anche ad un gol.

Nella stessa stagione debutta anche nella competizione internazionale della Europa League nel match del’1 ottobre 2015 contro il Fenerbache terminato 2-2.

Titolare indiscusso dei “Bhoys” la stagione successiva è costellata di alti e bassi. La gioia delle qualificazioni alla fase a giorni della Champions League viene resa amara da quel pesante 7-0 rifilatogli dal Barcellona nella prima partita di andata dei gironi.

Ad ottobre dello stesso anno è costretto a rimane fuori per 3 mesi a causa di una rottura parziale del legamento collaterale della caviglia. L’infortunio viene superato brillantemente ed entro la fine della stagione colleziona ben 40 presenze,12 assist, 2 gol. Vene incoronato PFA Scotland come miglior giocatore dell’anno per la seconda stagione consecutiva il 7 maggio, diventando così il primo a ottenere questo risultato dal lontano 1986.

Ma come dicevamo, la stagione 2016/2017 è ricca di alti e bassi: nella finale della Scottish Cup 2017 ha subito un infortunio alla mascella che lo ha costretto ad uscire anzitempo. La delusione dell’infortunio viene superata dalla vittoria del trofeo contro l’Aberdeen e stesso Kieran, al termine della competizione viene ripreso negli spogliatoi con la coppa ed ha affermato che vincere la coppa valeva una mascella rotta!!!

Negli anni a seguire Kieran è diventato pilastro della squadra sfoggiando grandi prestazioni sia in patria che oltre i confini nazionali, fino al punto da togliersi la soddisfazione diventare capitano della squadra nel match contro i RB Salisburgo del 4 ottobre 2018 a soli 21 anni.

Nonostante la giovane età, la sua bacheca è già ricca di trofei nazionali: 5 campionati scozzesi, 3 coppe di Scozia e 3 Supercoppe. Anche individualmente i riconoscimenti al suo talento sono stati numerosi:

  • PFA Scotland Young Player of the Year : 2015-16,  2016-17, 2017-18
  • (SFSA) Scottish Football Writers’ Association Young Player of the Year: 2015-16,  2016-17, 2017-18
  • Celtic Young Player of the Year: 2015-16, 2016-17,  2017-18
  • SFSA Supporters’ Player of the Year: 2017
  • PFA Scotland Team of the Year (Premiership) : 2015-16 , 2016-17  2017-18
  • PFA Scotland Goal of the Season: 2017-18
  • Celtic FC Goal of the Season: 2017-18
  • Scottish Premiership Player of the Month: ottobre 2017

Nazionale

Non ha disputato molte partite nelle nazionali di categoria giovanile: solo una presenza con la nazionale under 18, bagnata da un gol e 4 con la nazionale under 19.

In compenso è membro effettivo, attualmente, della nazionale maggiore in cui ha esordito nel 29 marzo 2016 a 18 anni 9 mesi e 24 giorni sotto la guida di Gordon Strachan.

La presenza del più quotato Andrew Robertson, campione del Liverpool, lo ha costretto diverse volte a ricoprire anche il ruolo di terzino destro e finanche di difensore centrali in casi estremi; questo, è da dire, anche grazie alle sue abilità e a un maggior adattabilità rispetto al suo rivale.

Caratteristiche

Il suo ex allenatore, Brendan Rodgers, come riportato dal “The Herald”, dice su di lui: “È un talento eccezionale e un ragazzo eccezionale con cui lavorare. Sai quando soffre e soffre davvero… Uno dei suoi grandi punti di forza è la sua fisicità, il suo potere e la sua abilità di corsa”.

Quanto detto dal tecnico mette in luce qualità mentali e tecniche importanti. Egli, infatti ha grande determinazione, abnegazione il che lo porta ad avere un gran ritmo di gioco risultando presente in entrambe le fasi, sia quella difensiva che in quella offensiva; velocità, resistenza e aggressività sono sicuramente tra le sue doti fisiche maggiori.

Tecnicamente ha un ottimo piede sinistro che gli consente di realizzare numerosi assist; se si guardano le statistiche ogni stagione ormai le chiude con almeno 11/12 assist.

Non trascurabile è anche il tiro piuttosto potente grazie al quale ha realizzato diversi gol freddando il portiere con tiri sul primo palo o sotto la traversa oltre a realizzare qualche gol dalla notevole distanza.

Il ragazzo dimostra di avere sicuramente doti importanti un terzino completo che ha saputo  offrire ottime prestazioni anche in partite con club più blasonati durante le competizioni europee.

Mercato

La scadenza del contratto di Kieran è lontana visto che scadrà il 30 maggio 2023 e la sua quotazione è di 12 milioni (stime di trasfermarkt).

La fila per accaparrarsi le prestazioni sportive del giovane “Bhoys” è lunga: Everton, Borussia Dortmund, Arsenal, Napoli, Tottenham, Liverpool.

Il club scozzese chiede circa 25 milioni di sterline e secondo Robbie Lyle il club più vicino all’acquisto è l’Arsenal anche perché il calciatore sarebbe ben disposto a trasferirsi nei gunners in quanto la ritiene una occasione da non perdere quella di poter giocare in club così blasonato nonchè poter giocare nella Premier.

Secondo quanto dichiarato dall’ex campione Nigel Winterburn alla radio di Love Sport il prezzo più giusto per il trasferimento di Kieran è di 20/22 milioni di sterline. A quanto pare la distanza non è così ampia.

Focus Napoli

Kieran Tierney è sicuramente un calciatore cercato dal Napoli, su cui lo stesso Ancelotti ha posto il suo avallo.

Sulla bontà del ragazzo si è espresso anche l’ex ct della Nazionale scozzese Alex Mcleish, come abbiamo già riportato (clicca qui) e che lo definisce un calciatore pronto per un club come il Napoli.

L’ufficialità di Bolingo al Celtic, acquistato proprio per sostituire Kieran porta tutto a pensare che a stretto giro possa avvenire il cambio di casacca da parte del giovane talento.

Secondo il quotidiano scozzese The Herald il Napoli cercherà di superare nei prossimi giorni l’offerta dell’Arsenal che, però, sembra in netto vangaggio. Risulta difficile in chiave Napoli pensare ad un acquisto sulla fascia sinistra senza prima liberare un posto con la vendita di Mario Rui.

Non rimane che attendere e una certezza ci sarà: l’attesa non sarà in ogni caso breve anche perchè seppur si dovesse superare l’offerta dei gunners e trattare con il calciatore, vi sarà da superare l’atavico problema dei diritti di immagine visto che Kieran ha un contratto di sponsorizzazione con l’Adidas.

Magari la possibilità di giocare la Champions potrebbe essere uno stimolo per il ragazzo.

Il calcio è un gioco

Per gli amanti della simulazione calcistica più famosa al mondo, riportiamo la carta speciale dedicatagli da FIFA19

 

immagine tratta dal sito futbin

Per gli amanti del calcio manageriale riportiamo la scheda tratta dal database di football manager 2019.

Social Media

Profilo twitter: clicca qui

Profilo instagram: clicca qui

Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google