Bogdan Stancu: la minaccia della Steaua Bucarest

Bogdan Stancu, nato a Pite?ti il 28 giugno 1987, è un calciatore rumeno, che gioca come attaccante nella Steaua Bucarest.

Dopo Gheorghe Hagi, Ilie Dumitrescu e Dan Petrescu, che si sono affermati negli anni ’90, pochi giocatori rumeni hanno lasciato il segno nel calcio mondiale. Notevoli eccezioni sono Adrian Mutu a Bogdan Stancu, attaccante della Steaua Bucarest che può vantare delle somiglianze con l’attaccante della Fiorentina

Come Mutu, Stancu è nato e cresciuto nella piccola città di Pitesti, che ha prodotto forse il più grande giocatore di sempre del Paese, Nicolae Dobrin. Stancu ha iniziato a livello locale nello Junior FC Arges Pitesti e  debuttò in prima squadra per il club a 18 anni. Dopo un inizio promettente, fu mandato in prestito al Dascia Mioveni. Al suo ritorno Stancu ha trovato una squadra in difficoltà.
L’ allenatore Gigi Netoui capi subito chiaramente il potenziale di Stancu e non rimase deluso. Allì’Unirea si è costruito una reputazione di elleccente attaccante. Possiede resistenza, tecnica, forza fisica. Come Adrian Mutu, lui può segnare con entrambi i piedi e , come Mutu, nonostante sia solo 1,82 cm per 74 kg, è molto pericoloso in area di rigore Stancu èmolto versatile ed è, infatti, in grado di eseguire diversi ruoli differenti in attacco.

In termini di carattere i due non potrebbero essere più diversi. Mentre  Mutu  è ormai famoso solo per le serate e la squalifica per cocaina, Stancu è un personaggio umile e tranquillo. Ha dovuto fare fronte alla perdita di  suo padre da adolescente e alcuni addirittura lo hanno descritto come un individuo isolato. Tuttavia, il temperamento calmo Stancu fa di lui un gran giocatore in campo.

Dopo aver goduto di due anni  impressionanti al  Unirea, il più grande club della Romania, la Steaua Bucarest gli fa firmare  un contratto di 1 milione di euro a maggio 2008. Egli non poteva desiderare un inizio migliore, segnando in un’amichevole contro la Roma.
Stancu realizzò 11 gol in campionato
La scorsa stagione il giocatore ha compiuto ulteriori progressi. Ha migliorato il suo record, segnando 14 volte in totale. Stancu ha esordito in Europa League, segnando sei gol.
Una stagione di successo che si conclude con la chiamata della squadra nazionale maggiore  per una partita contro l’Ungheria, anche se Stancu sta ancora aspettando il suo primo match in nazionale.

La Steaua  ha  finito la  stagione in maniera deludente con il quarto posto nello scorso campionato rumeno. Data la storia  il progresso e l’ambizione del club,  Stancu può fare veramente la storia di questo club con una stagione strepitosa dato che i segnali sono buoni, Stancu ha già segnato cinque gol in sei partite. Nel corso del prossimo anno, Stancu potrebbe  niziare un futuro luminoso in uno dei campionati più grandi d’Europa, completando il percorso iniziato da Adrian Mutu nella piccola città di Pitesti.

Ecco il video che dimostra le sue qualità:

 

 

Riportiamo un ‘intervista fatta a Bergodi l’ex allenatore della Steaua Bucarest dove si parla di Stancu:
“Stancu? È sicuramente il giocatore più talentuoso della squadra, è veloce e possiede buona tecnica. Potrebbe farsi valere anche in Italia, è giovane ed è nazionale rumeno. Gioca di solito dietro una punta, ma può anche fare il centravanti.”

 

Francesco Cortese

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google