ESCLUSIVA- Dell’Olio (Sky): “Napoli, a Gennaio provaci per Montolivo”

La redazione di Iamnaples.it, in vista della partita casalinga contro la Fiorentina, ha contattato telefonicamente il collega di Sky Marco Dell’Olio, esperto dell’ambiente viola. Abbiamo chiesto come si disporrà la compagine viola in campo e se ci sarà la possibilità di vedere Riccardo Montolivo in azzuro nella sessione di calciomercato invernale:

La Fiorentina vista ad Udine sembrava allo sbando. Contro il Parma è apparsa in ripresa. Qual è la vera Fiorentina? C’è la classica alternanza di prestazioni d’inizio stagione o si può già accennare che i viola sono double-face, forti in casa e remissivi in trasferta?

La stagione della Fiorentina è iniziata positivamente se teniamo conto delle partite casalinghe collezionando 6 punti; ad Udine si è vista un po’ la Fiorentina dello scorso anno, e la peggiore degli ultimi anni: si deve capire quale sia la vera Fiorentina, a fronte di un mercato importante, dove in casa non subisce reti. Napoli sarà un duro banco di prova.

Se la Fiorentina avesse potuto contare sul Jovetic la scorsa stagione, come pensa sarebbe terminato il campionato?

Avrebbe potuto lottare per un piazzamento in Europa, un 6°- 7° posto al massimo. Li c’erano problemi di gioco e calciatori che non avevano un bel rapporto con l’ambiente. Tutto sommato è stato un anno deludente e anche con il montenegrino non sarebbe cambiato molto.

 Jovetic e Cerci, l’intesa tra i due, sono armi che qualsiasi squadra dovrà temere, come potrebbe bloccarli il Napoli?

Cerci è senza dubbio il calciatore più in forma della Fiorentina. Si parla di convocazione in Nazionale e Jovetic è un calciatore ritrovato. Il Napoli dovrà fare la partita, sfruttando l’effetto San Paolo come ogni partita casalinga; dovrà aggredire la Fiorentina in velocità; i viola soffrono le ripartenze e pressati potrebbero commettere degli errori.

  La defezione di Gilardino priverà l’attacco viola del suo principale interprete: come ovvierà Mihaijlovic alla sua assenza?

Gilardino non ci sarà e potrebbe giocare Santiago Silva, oppure inserire Jovetic come prima punta, spostando Vargas a centrocampo ed inserendo un altro centrocampista a rinforzare la mediana.

Santiago Silva ha dichiarato di voler segnare contro il Napoli e mostrare una delle sue esultanze particolari: potrebbe descriverci questo calciatore?

È un attaccante che fa la prima punta. Tuttavia non è un similare di Gilardino, ossia uomo d’area, ma un attaccante a cui piace muoversi sul fronte d’attacco. Ha corsa, potenza e non dà punti di riferimento.

Capitolo Montolivo. L’ex capitano si è quasi auto escluso dall’ambiente viola: in estate c’è stata qualche trattativa con il Napoli per portarlo in azzurro? Potrebbe svelarci qualche retroscena? A Gennaio ci sarebbe la possibilità di vederlo a Napoli?

Se il Napoli dovesse presentare un’offerta, la Fiorentina l’accetterebbe: anche 1 mln di euro andrebbe bene per evitare di perderlo a parametro 0. Se Montolivo decidesse di andare in scadenza, allora sarebbe difficile per il Napoli trattare con il calciatore poiché Inter e Milan avrebbero la precedenza. La Fiorentina gradirebbe cederlo a Gennaio per racimolare qualcosa e credo che Napoli possa essere la piazza perfetta per Montolivo, sia per il gioco della squadra, che per il calore dell’ambiente.

Che modulo dovrebbe adottare il Napoli sabato sera per contenere il tridente viola?

Il Napoli dovrà giocare come sempre, secondo il modulo di Mazzarri, non deve adattarsi alla Fiorentina. È vero che dopo pochi giorni ci sarà la Champions e il pensiero potrà andare alla gara casalinga con il Villareal, ma se il Napoli gioca come sa, allora potrà vincere.

Che Fiorentina troveremo al San Paolo? L’anno scorso portò a casa uno 0-0, pensando innanzitutto a come imbrigliare  il   Napoli. Vedremo lo stesso atteggiamento tattico o Mihaijlovic ha intenzione di trasmettere alla propria squadra un  atteggiamento più offensivo?

La Fiorentina giocherà sicuramente all’attacco facendo qualcosina in più; ai viola un pareggio fuori casa potrebbe andare anche bene, ma Mihaijlovic spinge per vedere un atteggiamento più propositivo e non ripetere la gara del Friuli.

Servizio a cura di Francesco Gambardella

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.