Palermo-Napoli 0-3, esordio col botto per gli azzurri. Ecco le pagelle di IamNaples.it

Palermo-Napoli 0-3, esordio col botto per gli azzurri. Ecco le pagelle di IamNaples.it

Esordio col botto per il Napoli di Mazzarri. Gli azzurri, alla prima giornata della Serie A, espugnano il Renzo Barbera di Palermo. 0-3 il risultato in favore del Napoli che ha dominato i rosanero. Hamsik, Maggio e Cavani i mattatori indiscussi di giornata. Questi i giudizi di IamNaples.it

De Sanctis 6.5: Deve sgranchirsi prima un po’ le gambe. Il numero uno azzurro risulta leggermente arrugginito, ma a farlo carburare ci pensa un suo miracolo su Eros Pisano. Per il resto non si deve impegnare più di tanto contro gli sterili attacchi rosanero.

Campagnaro 6.5: Ha passo, ma questo già lo si sapeva. Il Palermo gli lascia ampi spazi e l’argentino, appena può, punge. Sempre pericolosi i suoi cross verso l’area di rigore.

Cannavaro 6.5: Attento e preciso. Sempre concentrato sugli avversari, specie su Hernandez che è costretto a girare largo quando dalle sue parti si trova il capitano.

Britos 6: Buona la prova in difesa, sempre puntuale sugli interventi difensivi. Da rivedere solo la fase di impostazione: non sempre l’uruguaiano risulta preciso nei lanci lunghi e nei suggerimenti per i compagni. Bene, tuttavia, nel gioco aereo.

Maggio 7.5: Prova brillante dell’esterno vicentino. Bertolo non sa che pesci prendere quando il numero 11 azzurro decide di premere il piede sull’acceleratore. Il gol, che dimostra freddezza e tecnica sopraffina, va a completare in bellezza la sua prestazione.

Behrami 6.5: Non convince nella prima mezz’ora di gioco, quando lo svizzero sbaglia molti tocchi e perde alcuni palloni a centrocampo. Poi riesce a risollevarsi nel corso della partita, rivelandosi preziosissimo in mediana per gli azzurri. Recupera tantissimi palloni nella zona del cerchio di centrocampo, gestendoli alla perfezione.

Inler 5.5: L’unica piccola nota stonata di giornata. Il leone azzurro dirige in modo discreto gli attacchi azzurri, ma risulta poco convinto nel pressing e negli scontri di gioco. Deve recuperare la migliore condizione. (37′ st Vargas 6.5: Entra a pochi minuti dalla fine, ma riesce subito ad incidere sul match. Perfetto e delizioso l’assist per la testa di Cavani che chiude definitivamente i conti col Palermo. Il cileno può ricominciare da qui!)

Hamsik 8: Vederlo giocare è gioia pure per gli occhi. Lo slovacco si posizione tra le linee, lì dove riesce a far male alla compagine di Sannino. Precisione e potenza nel suo splendido gol che spiana la strada per la vittoria al Napoli. Perfetto il suggerimento per Christian Maggio che firma lo 0-2. (46′ st Donadel s.v.)

Aronica 6: Non spinge quanto il collega della fascia destra sulla corsia mancina. Ma fa di tutto per contenere sia le sgroppate di Pisano, sia l’esuberanza di Miccoli. Proprio sul numero 10 rosanero compie un autentico miracolo, disinnescando in scivolata la sua conclusione.

Insigne 6: Ordinato e disinvolto, gioca per la squadra senza dannarsi l’anima per cercare il numero all’esordio. Prova di maturità per l’attaccante napoletano. Sfiora anche la rete, addirittura di testa su cross di Campagnaro. Bravo Lorenzo, buona la prima! (16′ st Dzemaili 6.5: Per lo svizzero vale lo stesso discorso di Vargas. Dà maggiore freschezza al centrocampo azzurro e si rende protagonista in occasione del gol di Cavani: è sua, infatti, la splendida apertura larga per Vargas che manda in porta il Matador. Per Mazzarri è un jolly che tornerà molto utile durante la stagione.)

Cavani 7: E’ sempre il solito Matador che lo trovi in ogni parte del campo: attacco, centrocampo, difesa, a seconda delle circostanze. Splendida l’azione personale al 18′, quando mette a sedere prima Donati e poi Von Bergen. L’azione, magari, avrebbe meritato esiti migliori. Ma il suo zampino c’è sempre e proprio stasera non poteva mancare.

Ecco il tabellino del match:

Napoli: De Sanctis 6.5, Campagnaro 6.5, Cannavaro 6.5, Britos 6, Maggio 7.5, Behrami 6.5, Inler 5.5 (37′ st Vargas 6.5), Hamsik 8 (46′ st Donadel s.v.), Aronica 6, Insigne 6 (16′ st Dzemaili 6.5), Cavani 7. A disp.Rosati, Colombo, Fernandez, Gamberini, Grava, Bariti. All.Walter Mazzarri

Palermo: Ujkani 5, Cetto 5.5, Von Bergen 5, Munoz  5.5, Pisano 6.5, Barreto 5 (35′ st Budan s.v.), Donati 5.5 (10′ st Rios 6), Brienza s.v. (29′ pt Migliaccio 6), Bertolo 5.5, Miccoli 6, Hernandez 4.5. All. Giuseppe Sannino

Arbitro: Daniele Orsato (Schio) 6.5
Marcatori: 45’+3′ Hamsik, 79′ Maggio, 89′ Cavani
Note: ammoniti Von Bergen, Betolo, Barreto, Aronica, Britos, De Sanctis. Recuperi 3′ e 3′.

Servizio a cura di Stefano D’Angelo


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google