RILEGGI IL LIVE – Primavera, Napoli-Latina 1-1: azzurrini poco vivaci nel primo tempo, meglio nella ripresa

A Sant'Antimo arriva il Latina, campione d'Italia nella categoria Berretti

Il Napoli nella ripresa ha costruito qualcosina in più. Buono l’esordio di Liivak che al suo ingresso si è mostrato subito propositivo. La partita è stata sbloccata dai due rigori, episodi che hanno dato più brio alla gara. Il Napoli ha avuto molte occasioni, ma anche il Latina non è stato da meno, perciò il pareggio è il risultato più giusto.

90′ -FINE DELLA PARTITA

87′ – Lancio di Torri per Fedeli, che solo davanti a Contini manda il pallone a lato

85′ – Sostituzione per il Latina: entra Iraci ed esce Mazzoleni

84′ – Liivak prova l’azione personale ma viene fermato dagli avversari

83′ – Rubino e Liivak provano la triangolazione a limite dell’area, ma Bianchi intercetta e sventa la minaccia

81′ – Sostituzione per il Latina: esce Berti ed entra Ottaviani

80′ – Cross basso di Mazzoleni, Peressini anticipa tutti ma il suo tiro attraversa tutta l’area e  finisce di poco a lato

75′ –Anastasio sulla sinistra salta l’uomo e crossa al centro, devia la difesa del Latina con Berti, arriva di gran carriera Bariti ma la sua conclusione è deviata da Bianchi

72′ – Subito pericoloso Liivak, tiro dal limite che blocca il portiere

71‘ – Esordio di Liivak in maglia azzurra, ad uscire è Romano. Il Napoli passa al 4-4-2

69′ – Sostituzione per il Latina: esce Addessi ed entra Torri

67′ – Tutino triangola con Rubino, generando un batti e ribatti in area che risolve Mazzoleni

63′ – Richiamo dell’arbitro a mister Saurini

61′ – Gol del Latina. Guardglio perde palla nella propria trequarti, contropiede del Latina, cross dalla destra che Luperto devia, Peressini anticipa Lasicki che lo stende, è calcio di rigore. Sul dischetto lo stesso Peressini che trasforma

58′ – Tutino apre sulla destra per Prezioso, ma il suo cross è bloccato da Forzati

56′ – Sostituzione per il Napoli: entra Prezioso ed esce Gaetano. Radosevic fa il vertice basso e Romano e Prezioso giocano più avanzati a centrocampo nel 4-3-3 voluto da Saurini

55′ – Lancio per Addessi ma Contini sventa la minaccia in uscita

51′ – Cross dalla destra di Addessi, Rosella non riesce ad arrivare sul pallone di poco

49′ – GOL DEL NAPOLI!!!!!! Azione sulla sinistra, Gaetano viene steso da Mazzoleni che viene ammonito, è calcio di rigore. Tutino dal dischetto, Forzati riesce a toccare ma la palla finisce comunque in fondo alla rete

47′ – Calcio d’angolo di Gaetano. Lasicki di testa manda la palla nell’area piccola ma libera la difesa del Latina

46′ – Bella uscita di Contini che interrompe un’azione pericolosa degli avversari

INIZIA LA RIPRESA

Le squadre rientrano in campo. Sostituzione per il Napoli: esce Bifulco ed entra Rubino

Si scalda Rubino, probabile il suo ingresso nella ripresa

Pecchia e Bigon lasciano il centro sportivo di Sant’Antimo per raggiungere la prima squadra, che alle 17.00 partirà da Capodichino per la trasferta di Milano

Il Napoli deve alzare i ritmi, il Latina riesce a coprire bene gli spazi. Occorre potenziare l’attacco, magari inserendo una punta più fisica come Rubino, o Liivak che potrebbe fare così il suo esordio in campionato.

45′ – FINE PRIMO TEMPO

43′ – Bariti raccoglie palla a metà campo e s’invola sulla sinistra, prova il tiro dal limite ma la palla è debole

39 ‘ – Bella progressione di Bariti sulla sinistra, fermato però dall’arbitro per un presunto fallo

38′ – Tiro rasoterra di Fedeli dai venticinque metri ma Contini blocca senza problemi

37′ – Ammonito Radosevic per un fallo su Rosella, non particolarmente pericoloso, ma il croato ha commesso già numerosi falli

36′ – Assist filtrante di Rosella per Addessi che a tu per tu con Contini calcia alto sopra la traversa

35‘ – Calcio d’angolo del Napoli. Sugli sviluppi Lasicki prova la conclusione dai trenta metri ma la palla va a lato

34′ – Lancio lungo del portiere Forzati che fa ripartire i suoi, Fedeli s’invola solo verso la porta ma l’arbitro ferma il gioco per un controllo di mano del giocatore

32‘ -Triangolazione tra Anastasio e Bariti con quest’ultimo che tenta il cross ma la palla finisce a lato

30′ – Punizione di Peressini che s’infrange sulla barriera

29′ – Napoli pericoloso. Splendida apertura di Radosevic per Bariti sulla sinistra, supera un uomo e suggerisce per Bifulco che tutto solo manda la palla a lato

27‘ – Celli s’invola sulla destra , cross basso, in uscita Contini va vuoto e per poco Peressini non impatta con il pallone

25′ – Radosevic prova la conclusione dai venticinque metri ma la difesa del Latina respinge. Primo tempo a ritmi bassi e con poche occasioni

24′ -Peressini reclama per un fallo subito a suo dire da Guardiglio, ma l’arbitro lo richiama a tenere le braccia strette

16′ – Continui monimenti da parte di Tutino e Gaetano per aprire la difesa del Latina

14′ – Ancora un’occasione per il Napoli. Angolo di Gaetano. Lasicki di testa manda in alto, saltando da solo nell’area piccola.

12′ – Punizione di Gaetano, ribattuta. Palla nuovamente al giocatore del Napoli che salta due avversari e crossa al centro una palla deviata da un avversario, sul pallone però giunge Bifulco, ma la sua conclusione è deviata e la sfera finisce a Tutino che non inquadra la porta.

9′ – Latina pericolosa. Peressini va via a Guardiglio sulla sinistra, cross teso e Contini smanaccia, poi Luperto anticipa un avversario pronto a ribadire in rete

6‘ – Punizione di Radosevic dalla distanza, pallone abbondantemente a lato

4′ – Peressini scatta sulla sinistra e tenta la conclusione, attento Contini che respinge

3′ – Lancio lungo di Lasicki ma blocca il portiere in uscita

INIZIA LA PARTITA

Tutto pronto per l’inizio del match. A battere sarà il Napoli con Tutino e Gaetano

Effettuato un minuto di raccoglimento

Presenti in tribuna il direttore sportivo del Napoli, Riccardo Bigon. L’allenatore in seconda di Benitez, Fabio Pecchia ed il responsabile tecnico del settore giovanile, Gianluca Grava. Presente inoltre il talent scout del Napoli, Leonardo Mantovani.

Ecco le formazioni ufficiali. Il Latina ha occupato tutte le caselle a disposizione per i fuori quota, contando ben tre ’94 tra i titolari ed uno in panchina.

NAPOLI: Contini, Guardiglio, Lasicki, Luperto, Anastasio; Radosevic, Romano; Bariti, Gaetano, Bifulco; Tutino. Allenatore: Saurini. A disposizione: Scalese, Supino Girardi, Palumbo, Prezioso, Di Fiore, D’Auria, Mancini, Rubino, Di Giovanni, Liivak, De Iorio.

LATINA: Forzati, Capanna, Tomei, Berti, Bianchi, Celli, Addessi, Mazzoleni, Fedeli, Rosella, Peressini. Allenatore Ghirotto. A disposizione: Novara, Iraci, Anastasio, Blandino, Ottaviani, Tortora, Velocci, De Luca, Torri, D’Avino.

ARBITRO: Proietti di Terni

ASSISTENTI: Lacalamita e Viola di Bari

A breve le formazioni ufficiali (clicca qui per leggere la nostra anteprima sull’undici di Saurini). Previsto anche l’impiego di Bartiti e Radosevic (clicca qui per approfondire)

Fischio d’inizio previsto per le ore 15.00

La Primavera di Saurini non vuole fermarsi, vincere aiuta a vincere e gli azzurrini vogliono dare continuità ai risultati positivi delle ultime settimane. Dopo la disfatta di Formello alla prima giornata, il Napoli ha conquistato quattro vittorie contro Juve Stabia, Crotone, Bari e Borussia Dortmund tra Coppa Italia, campionato e Youth League. Risultati che hanno mostrato una crescita dal punto di vista della solidità della squadra e dell’assorbimento dei nuovi meccanismi tattici del 4-2-3-1, nonostante i problemi organizzativi da affrontare: l’emigrazione al “Ianniello” di Frattamaggiore per gli allenamenti e il virus intestinale che ha colpito la Primavera anche se in forma minore rispetto alle altre giovanili. Oggi al centro sportivo di Sant’Antimo arriva il Latina, campione d’Italia nella categoria Berretti nella scorsa stagione battendo in finale il Carpi. I laziali non hanno iniziato molto bene l’annata nella categoria Primavera; la squadra di Ghirotto è stata eliminata dal Carpi nel turno eliminatorio di Tim Cup, poi ha rimediato in campionato due sconfitte contro il Livorno e il Catania ed un pareggio in campionato contro il Crotone. Il centrocampista classe ’95 Simone Addessi è uno dei giocatori che si è messo maggiormente in mostra nelle prime tre giornate, andando sempre a segno e diventando quindi il capocannoniere della Primavera del Latina.

Dai nostri inviati a Sant’Antimo Ciro Troise e Gilberto D’Alessio

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.