Mazzarri e De Laurentiis hanno un chiodo fisso: Federico Balzaretti…

Un, dué: praticamente a passo di carica, sistemando in un colpo solo la difesa e la zona mediana, prendendosi Valon Behrami (27) e Alessandro Gamberini (31), ritoccando il Napoli e però ossequiando il progetto, ch’è fair play finanziario da far sposare all’esigenza tecnica. Fatto, già fatto, con un assalto sferrato nel fine settimana e definito a visite mediche ultimate con le firme sui contratti (quinquennale per lo svizzero da 1,5 milioni di euro; biennale con opzione per il terzo da settecentomila euro per il centrale), prima di far (ri)partire il tandem in compagnia di Bigon verso il Trentino e farli cominciare, da stamani, ad imparare il codice-Mazzarri. Un, duè: e però mica finisce qua, perché il mercato prosegue, stavolta senz’ansia e senza fretta, e concede in dote l’inevitabile strategia utile per arrivare al terzo obiettivo, l’esterno (ambidestro) per definire l’organico.

BALZA… IN AVANTI -Federico Balzaretti (31) va ritenuto il chiodo fisso di De Laurentiis, Bigon e Mazzarri: la richiesta è stata avanzata in epoca non sospetta e saranno eventualmente Zamparini e il fluidificante a rimuovere ogni pregiudizio. Ieri il presidente rosanero ha spiegato: « Ci sono tre o quattro squadre che fanno pressione su Balzaretti, offrendogli forse un ingaggio più alto di quello attuale e basandosi sul fatto che il giocatore ha con noi solo un anno di contratto. Gli parlerò appena possibile: dipende da lui ». Il Napoli attende, non avvierà alcun’azione di disturbo, e a Palermo sono consapevoli della scelta partenopea.

Andrea Poli (23) resta nel limbo: tutta colpa di una valutazione eccessiva, di qualche tentennamento del calciatore, che s’è accorto d’una robusta concorrenza. Ma a Milano può sempre succedere di tutto e Gargano ha estimatori sparsi in Europa, tra Spagna, Germania e Inghilterra: dovesse partire, lascerebbe un posto adatto al sampdoriano ma soprattutto al cileno Gary Medel (25) del Siviglia.

PAROLA DI PRESIDENTE– Ladies and gentlmen, signore e signori, ecco a voi Valon Behrami e Alessandro Gamberini, la coppia che scoppia dalla voglia d’arrivare a Dimaro e che viene praticamente guidata per mano, nel Napoli, dall’annuncio via etere che Aurelio De Laurentiis concede a Radio Marte: «Era da mesi che lavoravo su questo doppio affare e di cifre, come mia abitudine, non parlo. Io penso che i tifosi siano interessati alla storia di un calciatore e l’impatto da parte nostra con entrambi è stato molto positivo. Ho imparato come vanno le cose nel calcio: la gente vorrebbe si comprasse a ciclo continuo, ma se io acquistassi ogni estate venti calciatori, di certo non farei il bene del club. E’ comunque dimostrato che a Napoli è possibile costruire qualcosa d’importante: bisogna solo programmare al meglio». 
C’E’ TOMMASI– Il viavaio, a Dimaro, è a ritmo continuo, ma un po’ prima che in ritiro arrivino Behrami e Gamberini, la visita di Damiano Tommasi, presidente dell’Aic, scuote il manipolo di sostenitori che piantona l’ingresso del Rosatti per catturare un autografo o una foto ricordo, strappata pure all’ex mediano della Roma, modello di serietà assoluta pure per i fans che gli sussurrano complimenti. C’è Dossena, che arriva in quel momento dal campo, e si ritrova a far da anfitrione. E c’è poi un’altra sorpresa: stamani, presentazione della prima delle tre nuove magliette. Azzurro, il pomeriggio sarà tutto azzurro.
Continua dunque ad vere conferme l’esclusiva lanciata da IamNaples qualche tempo fa in merito alla considerazione del Napoli per Federico Balzaretti (clicca qui  per leggere la notizia del 22 giugno).
Fonte: Corriere dello Sport
La Redazione
A.F.
Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.