Calaiò: “Insigne segna solo gol difficilissimi. A Petagna consiglio di essere più egoista”

Ad ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Emanuele Calaiò, ex attaccante del Napoli. “E’ un peccato vedere le punte del Napoli fallire così tanti gol – ha detto Calaiò a Radio Crc – prendete Insigne ad esempio. Finora ha realizzato tutte reti straordinarie, dal quoziente di difficoltà altissimo. Però, ultimamente, se gli chiedi di chiudere l’azione davanti alla porta, sta mancando della cattiveria giusta per segnare gol più semplici. A Petagna, invece, gli consiglio di essere un po’ più egoista. Nelle ultime gare l’ho visto lavorare soprattutto per trovare gli assist per i compagni. Secondo me farebbe bene a superare gli avversari con il fisico e puntare verso la porta”. Calaiò ha detto di apprezzare molto Osimhen, ma di essere sorpreso dal comportamento tenuto durante la convalescenza. “Conoscendo De Laurentiis – ha detto Calaiò a Radio Crc – penso che sarà arrabbiatissimo con Osimhen. Il presidente ha speso tanto per il suo cartellino e lui, proprio mentre sta per guarire e tornare a dare una mano al Napoli che in avanti sta facendo difficoltà, se me va in Africa e torna positivo al Covid. Osimhen è forte, ma deve maturare ancora molto”.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.