CdS – Domani la firma tra Lega e l’Aic per l’accordo ponte fino al 2012

 Manca solo la firma. Nel gergo tipico del calciomercato, frasi delgenere si utilizzano per indicare un affare or­mai in dirittura d’arrivo. Non sono mancati, però, i casi in cui, proprio all’ul­timo e in attesa di una fir­ma data per scontata, tut­to è saltato per aria. Non sarà così per il contratto collettivo dei calciatori. La firma ancora non c’è, ma è già stata annunciata e

« arriverà nella matti­nata o nel primo pome­riggio di lunedì (domani, ndr) »

. Adesso, infatti, c’è anche il sì dell’Aic all’ac­cordo ponte (sarà in vigo­re fino al giugno 2012) formulato dalla Lega di serie A giovedì scorso. Il sindacato, che avrebbe preferito arrivare a un accordo valido fino alla scadenza naturale, ossia nel 2013, e che ha ricevu­to soltanto venerdì la proposta da via Rosellini, ieri, secondo le attese, ha dato parere favorevole. Ciò significa che domani a Roma, all’appuntamen­to convocato dal presi­dente federale Abete, le parti in causa si presen­teranno per mettere le firme sul contratto. Oltre a chiudersi una vicenda che si trascina, di fatto, dall’estate del 2010, ovve­ro da quando è scaduto il precedente accordo,

 “Con quest’ultimo atto”,

 ha ribadito l’Aic

“Viene meno qualsiasi elemento ostativo allo svolgimento della giornata di campio­nato del prossimo fine settimana”.

ULTIMI TECNICISMI –Per la verità

« ci saranno lievi modifiche legali»,

 hanno fatto sapere i tecnici, ma, visto che riguardano il regolamento sul collegio arbitrale, che va allegato all’accordo, e non il famo­so articolo 7, quello sui cosiddetti ” fuori rosa”, non sembrano esserci margini per nuovi e im­provvisi dietro front. Se ne occuperanno gli avvo­cati Briamonte e Calca­gno, rispettivamente le­gale della Juventus e del­la Lega, il primo, e del­l’Assocalciatori, il secon­do. Poi, finalmente, si po­tranno sciogliere le riserve, annunciando che il prossimo week- end la serie A comincerà la sua stagione. La prima gior­nata scatterà venerdì 9, con l’anticipo tra Milan e Lazio, proseguirà sabato, con Cesena- Napoli, e si concluderà domenica, con il posticipo, Palermo-Inter.

La Redazione

A.S.

Fonte: Corriere delle Sport

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.