CdS, Giordano: “Udinese? Match difficile, ecco perchè potrebbero giocare sia Raspadori che Elmas”

Antonio Giordano, giornalista del Corriere dello Sport, è intervenuto a Radio Marte in Forza Napoli Sempre: “La Juve può tornare ad essere competitiva, avendo uno degli allenatori più bravi, intelligenti e capaci di leggere le gare che ci siano in circolazione. Basta inserire Pogba, Vlahovic e Di Maria e diventa un’altra squadra. Ma al momento non mi preoccuperei più di tanto. Il rigore di Bonucci non è rigore. È fallo di Verdi, punto. Sull’episodio di Danilo, si può discutere a lungo sul motivo per il quale c’è questa interpretazione così ampia di un fallo di mani che va ad occupare lo spazio. C’è un braccio che sta largo e un pallone che è come una scheggia impazzita. Secondo me esiste una verità di fondo che è quella di una classe arbitrale terribilmente scarsa ma terribilmente organizzata. Si deve uscire da un equivoco: se i giocatori giocano ogni 7 giorni, e a volte ogni 3, gli arbitri più bravi devono fare altrettanto. Non può esserci una gerarchia che autorizzi il turnover. A Bergamo, per esempio, c’era Mariani in campo; come quarto uomo c’era il signor Sozza. A cosa serve Sozza quarto uomo quando è l’unico fenomeno che hai? Al VAR c’era Irrati. Allora se in una partita di cartello mi sprechi due figure di questo calibro, vuol dire che non sei in grado di gestire. Quella di domani contro l’Udinese, è una partita difficile per il Napoli. Potrebbe giocare Raspadori, che sa saltare l’uomo, ma anche uno come Elmas che ti dà l’equilibrio in una partita fisica”.

 

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.