Lega Pro – Ischia e Paganese, documentazione incompleta. Rischiano penalizzazioni in classifica

Lega Pro – Ischia e Paganese, documentazione incompleta. Rischiano penalizzazioni in classifica

Inizia come ormai d’abitudine da anni la lunga estate calda della Lega Pro, con la data del 30 giugno primo spartiacque per tutte le società relativo alla necessaria regolarizzazione dell’iscrizione al prossimo campionato con la presentazione della fidejussione, e dei documenti comprovanti i pagamenti degli ultimi emolumenti ai giocatori. Ed ecco, come ampiamente previsto, l’ennesima ecatombe di mancate iscrizioni o di documentazione incompleta, che quindi provocherà, ben che vada, una penalizzazione di due punti alle società inadempienti. Tra le società che hanno presentato una documentazione incompleta e che comunque potranno regolarizzare il tutto entro il 14 Luglio pena la penalizzazione da scontare nel prossimo campionato, sono presenti società dal glorioso passato quali Pisa , Reggina, Venezia tutte senza la fidejussione, alle quali si aggiungono Barletta, Lupa Castelli Romani, Savona, Ischia, Martina e Paganese. Fine di “giochi” per tre società quali Monza, Castiglione e Grosseto, le cui mancate iscrizioni erano in parte previste come a Monza, la cui società è stata dichiarata fallita e non è stata rilevata da alcuna cordata, mentre per quanto riguarda Castiglione e Grosseto la mancata iscrizione è dovuta ad una precisa volontà dei dirigenti che non sono piu’ disposti a rischiare di proprio in mancanza di un supporto da parte delle imprenditorie locali o delle istituzioni ( Castiglione), o sono decisamente stanchi di un mondo del calcio malato da troppo tempo e per il quale nessuno si prende la responsabilità di curarlo anche con decisioni radicali (Grosseto), rimandando sempre con palliativi che non risolvono in alcun caso i problemi di una Lega che è sempre piu’ soffocata nei costi e con la mancanza di corrispondenti ricavi vista la limitata visibilità.

Fonte: TuttalaserieD


Laureando in Scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, diplomato in ragioneria. Fin da bambino si diletta a commentare partite di calcio in Tv. Un obiettivo prefissato: quello di diventare un giornalista sportivo di grande livello sfruttando la possibilità che IamNaples.it gli concede nel mondo dell’informazione.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google