Libero, Biasin: “Parma e Napoli due casi clamorosi: gli arbitri non si affidano alla tecnologia”

Il giornalista di Libero ha parlato a Radio Sportiva

Fabrizio Biasin, giornalista di Libero, è intervenuto nel corso di Microfono Aperto, trasmissione in onda su Radio Sportiva:

La Juve è piena di grandi calciatori, ma non si può pretendere di vedere il Napoli di Sarri, perché all’allenatore non sono stati presi giocatori adatti a quel gioco. Ieri Parma e Napoli sono due casi clamorosi. La mia sensazione è che da parte degli arbitri ci sia la tendenza a voler mantenere autonomia e non affidarsi alla tecnologia. Mi pare ci sia una comunicazione sbagliata a monte. Non può parlare solo Nicchi ogni due mesi, questo fa arrabbiare i tifosi“.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.