Luciano Moggi: “Le parole di Marotta denotano tensione e difficoltà”

Luciano Moggi: “Le parole di Marotta denotano tensione e difficoltà”

È intervenuto ai microfoni di Si gonfia la rete, in onda sulle frequenze di Radio CRC, l’ex dg della Juventus Luciano Moggi. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di Iamnaples.it:

 

Il campionato è un affare tra Napoli e Juventus, ma questo lo sapevamo bene. La Lazio sta facendo un buon campionato ma non può fare più di questo. L’Inter è una squadra senza testa e con due o tre giocatori ottimi come Guarín o Juan Jesus. Se i nerazzurri si trovano in questa posizione di classifica, lontani dal terzo posto, è colpa anche dell’allenatore che imposta la squadra sulle ripartenze pur non avendo i calciatori adatti. Scudetto? In questo campionato la Juventus è stata spesso rimontata. I bianconeri sono nervosi e lo dimostrano le polemiche di Conte e soprattutto di Marotta. Le polemiche del dirigente simboleggiano la paura di non poter arrivare dove si vorrebbe. Contro il Genoa, la Juventus non ha calciato in porta per 45 minuti quindi è evidente che la squadra è in difficoltà. Il Napoli a Parma ha mostrato il piglio della squadra importante, dopo esser stati raggiungi gli azzurri hanno ripreso in mano le redini della partita e vincere. Mercato? Credo che il Napoli non debba fare niente. Le squadre si costruiscono a giugno, prendere adesso un centrocampista potrebbe anche confondere un po’ le idee in mediana. Stile Juve? A Torino si dovrebbero ricordare che gli errori arbitrali sono all’ordine del giorno. Si ricordino i favori avuti contro l’Inter ed altri episodi vari”.

 

La Redazione

L.D.M.


Traduttore e giornalista, ha conseguito con lode la Laurea Specialistica in “Lingue e letterature romanze e latinoamericane” presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale” dopo aver concluso, il percorso triennale in “Lingue, letterature e culture dell’Europa e delle Americhe”. Nel 2010 inizia a scrivere per il mensile “Quattroparole” occupandosi di cultura, spettacolo ed attualità. Nell’agosto del 2011 approda nella redazione di Iamnaples.it dove si occupa, prevalentemente, di seguire l’avventura della Juve Stabia nel campionato cadetto.

Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google