Milan, presto incontro tra Boban, Maldini e Gazidis: tra i molti nodi da sciogliere c’è Ibra

Lo riporta Tmw

Se ne parla già da tempo, ma le voci sui contatti con Ralf Rangnick lo hanno confermato ancora di più: all’interno del Milan ci sono punti di vista diversi, con Paolo Maldini e Zvonimir Boban da una parte e Ivan Gazidis dall’altra. I due ex giocatori rossoneri, attualmente a capo dell’area tecnica milanista, vogliono capire cosa pensa di loro l’ad rossonero e per questo motivo nei prossimi giorni dovrebbe esserci un confronto tra le due parti della dirigenza del Diavolo.

Molti i nodi da sciogliere, a partire dal futuro di Ibrahimovic: nonostante il suo impatto sia stato determinante per la risalita rossonera, il suo destino è ancora incerto, così come quello di Stefano Pioli che Maldini e Boban potrebbero decidere di confermare in caso di finale di stagione brillante. Un altro tema caldo è quello dei rinnovi: Gazidis ha una posizione piuttosto chiara sul prolungare i contratti a giocatori trentenni come Kjaer e Bonaventura e dunque anche su questo tema sarà fondamentale confrontarsi per trovare una visione comune. A creare malumore tra le parti sono stati soprattutto gli investimenti sul mercato che Gazidis ha bloccato e questo non ha ovviamente fatto piacere a Maldini e Boban.

fonte: tmw

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.