Napoli-Roma 3-0, le pagelle: Higuaìn e Reina da leader, Jorginho professore, Callejòn e Mertens spine nel fianco!

Napoli-Roma 3-0, le pagelle: Higuaìn e Reina da leader, Jorginho professore, Callejòn e Mertens spine nel fianco!

Reina 7: Nel primo tempo salva il risultato in almeno due occasioni. Spinge i compagni sin dall’avvio puntando a spronarli dalla propria sedici metri. Autentico leader di questo gruppo.

Maggio 7: Ha grandi meriti in occasione del gol di Callejòn, quando con un cross al bacio manda in porta l’attaccante spagnolo che buca De Sanctis con un colpo di testa. Si propone spesso davanti e tiene a bada Gervinho quando agisce sulla sua corsia di competenza.

Fernandez 6.5: Frastornato ad inizio gara, prende coraggio minuto dopo minuto. Forse lascia troppo spazio all’avversario, ma tutto sommato dà un buon contributo alla retroguardia.

Albiol 6.5: Non aggredisce l’avversario, ma lo tiene a bada, soprattutto quando il dirimpettaio si chiama Gervinho. Il suo atteggiamento porta buoni frutti. Attento a coprire gli angoli di tiro ai giallorossi.

Ghoulam 6.5: Ljajic gli crea non pochi problemi ad inizio gara. Fatica a trovare le contromisure, ma quando ci riesce gioca in scioltezza, dimostrando buona tecnica, discreta personalità e ottimo passo sul versante mancino.

Inler 7.5: Forse è l’unico azzurro che riesce a mantenere costante il suo rendimento. Anche ad inizio gara, quando gli uomini di Benitez soffrono contro una Roma ben messa in campo e pronta a colpire. Ribadiamo che accanto a Jorginho si trova maggiormente a suo agio.

Jorginho 8: Parte con il freno a mano tirato, si fa vedere poco e non è al centro della manovra azzurra. Questo per quel che riguarda i primi dieci minuti o poco più. Poi sale in cattedra e da vero professore detta i ritmi in mediana all’intera squadra. Sbaglia poco o nulla e trova la prima gioia in azzurro grazie alla sua freddezza davanti a De Sanctis che gli consente di chiudere definitivamente i giochi. (85′ Henrique s.v.: Pochi minuti per l’esordiente brasiliano)

Callejon 8: Probabilmente il fatto di essere consapevole che contro il Sassuolo in campionato non ci sarà, lo spinge a dare il doppio. E’ uomo ovunque: ripiega in difesa, poi attacca lo spazio, si inserisce e non fa dormire sogni tranquilli alla retroguardia giallorossa. Che trovi anche il gol, ormai, non fa neanche più notizia.

Hamsik 6.5: Pian piano sta ritrovando la migliore forma. Buoni segnali da parte dello slovacco che spesso si abbassa per raccogliere il pallone e rendersi pericoloso in attacco. Cerca la giocata dell’anno, provando a sorprendere De Sanctis con un pallonetto che sfiora la traversa. (76′ Behrami 6.5: Capisce sin da subito quello che deve essere il suo compito e lo interpreta alla perfezione, creando la giusta densità a centrocampo).

Mertens 7.5: Dopo i primi minuti di gioco, probabilmente invitato da Benitez, ripiega spesso in fase di non possesso aiutando Ghoulam su Ljajic prima e su Gervinho poi. Fa il Callejòn della corsia di sinistra, per intenderci, riuscendoci con ottimi risultati. Delizioso l’assist per il gol del 3-0 di Jorginho.

Higuain 8: E’ lui, insieme a Pepe Reina, il leader di questo gruppo guidato da Rafa Benitez. Anche questa sera trova il gol, ma la rete è solo il coronamento di una prestazione superlativa che ha visto l’argentino giocare per la squadra e aprire continuamente spazi per i compagni. (82′ Insigne s.v.: Entra con lo spirito giusto, qualche buono spunto nei minuti che ha a disposizione e grande entusiasmo, come dimostra la carica che infonde al pubblico).

Napoli: Reina, Maggio, Fernandez, Albiol, Ghoulam, Inler, Jorginho (85′ Henrique), Callejon, Hamsik (76′ Behrami), Mertens, Higuain (82′ Insigne). A disp.Rafael, Colombo, Britos, Reveillere, Dzemaili, Pandev, Duvan. All.Rafa Benitez

Roma: De Sanctis, Bastos, Benatia, Castan, Torosidis (48′ Maicon), Pjanic (62′ Totti), De Rossi, Strootman, Ljajic (56′ Florenzi), Destro, Gervinho. All. Rudi Garcia

Arbitro: Rocchi di Firenze
Marcatori: 33′ J. Callejon, 48′ G. Higuain, 50′ J. Jorginho
Note: ammoniti Benatia, Ljajic, Callejon, Maggio. Espulso Strootman al 79′ per doppia ammonizione.

Servizio a cura di Stefano D’Angelo


Studente di “Lettere Moderne” presso l’Università Federico II è giornalista pubblicista da Gennaio 2012; Arbitro Ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro dal 2006. Sposa il progetto di IamNaples.it nell’Agosto del 2010. Collabora, come redattore, con Casoriadue Settimanale da Settembre del 2009, curando nel ruolo di web master il sito della suddetta testata.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google