Questione Stadio San Paolo, Roano (Il Mattino): “Per il prossimo anno al massimo verranno rifatti i bagni”

Questione Stadio San Paolo, Roano (Il Mattino): “Per il prossimo anno al massimo verranno rifatti i bagni”

È intervenuto ai microfoni di Si gonfia la rete, in onda sulle frequenze di Radio CRC, Luigi Roano, giornalista de Il Mattino. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di Iamnaples.it:

“Sulla vicenda Stadio San Paolo? Hanno stancato, sia De Laurentiis che De Magistris. Il presidente dovrebbe mettere però da parte le polemiche e regalare lo stadio a questa città e poi dopo dedicarsi alle dichiarazioni taglienti. L’incontro di domani? Il problema è che non ci saranno i due interpreti principali, sindaco e presidente. La verità sul San Paolo? De Laurentiis può muovere una cifra tra i 20 e i 30 milioni e con questi soldi al massimo cambi i sediolini e dai un’aggiustata ai bagni, si stanno comunque cercando degli sponsor, si sta attivando in tal senso anche l’architetto che ha realizzato lo Juventus Stadium. Il problema però è che si tratta di un impianto pubblico e allora il presidente non vuole metter soldi per una struttura da cui lo potrebbero cacciare in qualsiasi momento. Il prossimo anno, nella migliore delle ipotesi, l’unica cosa differente saranno i bagni. Se tutto va bene i progetti verranno presentati a dicembre, poi servirà fare le gare d’appalto e tutto gli iter necessari, è un percorso lungo.”


Andrea Cardone iscritto al Dipartimento di Architettura presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Collabora come redattore e produzione video al blog d’architettura online UDA. Partecipa come responsabile grafico alla pubblicazione della Collana Cardiochirurgia Pediatrica. Comincia a collaborare come redattore con IamNaples.it dall’aprile 2014.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google