Spalletti a Dazn: “Il gol? Grande recupero palla. Il futuro è il prossimo allenamento”

Luciano Spalletti parla ai microfoni di DAZN dopo Torino-Napoli: “Il gol? Abbiamo fatto un bel recupero palla, e mi fa piacere sottolineare la tripla pressione di Insigne, che ha costretto a giocare in condizioni non facili l’avversario. Fabian ha la mazza da golf quando calcia, a volte sembra che le gambe vadano più piano, ma con il pensiero e con il piede è avanti. Ora c’è da finire bene questo campionato. La non conferenza stampa di ieri voleva dare merito a un’estensione mia, attraverso una presenza, far loro vedere che hanno valore. Il futuro, per noi, è il prossimo allenamento. Diamo loro i meriti del lavoro serio che hanno fatto”.

Ancora Spalletti: “Ospina? In quel caso, i due centrali dovevano alzarsi, in modo che poi l’attaccante avversario deve fare dei metri per tornare in gioco in caso di riconquista. Questo è il modo per contrastare quest’idea moderna di venirti a prendere uomo contro uomo a tutto campo: noi contro questo calcio abbiamo ancora qualcosa da migliorare”.

“Il Torino è abituato a questo tipo di calcio, finché ce la fanno e non riesci a trovare la leggerezza del dai e vai. Quando la porti un po’ la palla, fai posizionamento, contro queste squadre qui non fai molto. Insigne? Lui si è preso delle responsabilità che altri non si sarebbero presi. Lui deve vivere serenamente la scelta che ha fatto, per noi si perde un giocatore di grande livello. Lui ha dimostrato il suo valore da calciatore e da uomo: può andare in giro a testa alta. E’ stato un calciatore qualitativo”.

“Nel primo tempo facevamo difficoltà a far girare il pallone il Toro è riuscito pure ad avere un paio di occasioni. Nel secondo tempo abbiamo fatto più cose che ci assomigliano. Giocano un tipo di calcio che molti allenatori giovani e bravi utilizzano, e diventa poi difficile”, ha spiegato Spalletti.

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.