Zamparini: «Gli sceicchi con De Laurentiis? Un auspicio»

Le voci degli sceicchi a Napoli hanno fatto il giro in città e dell’etere. Zamparini, che giorni fa a Palermo ha presentato tre sceicchi che potrebbero entrare in società, ha commentato la vicenda che riguarderebbe il club azzurro. «Gli sceicchi a Napoli? Lo auguro a De Laurentiis. Il mio è solo un auspicio ma non mi risulta nulla in tal senso», ha spiegato.
Il presidente aveva parlato della questione del Palermo e l’importanza del loro eventuale approdo in Italia a radio Kiss Kiss. «Sarebbe importante il loro ingresso se vogliamo competere a certi livelli. Basti pensare a quanto è accaduto in Inghilterra nel Chelsea e nel Manchester City, in Spagna nel Getafe e nel Malaga, in Francia nel Paris Saint Germain: se uno ha l’ambizione di lottare per lo scudetto, deve portare il proprio fatturato al livello delle grandi. Il Napoli, ad esempio, fattura 110-120 milioni di euro all’anno, la metà rispetto alla Juventus, una volta e mezzo in più rispetto al Palermo. Se gli azzurri vogliono vincere e competere per il tricolore, devono colmare quel gap». Sabato scorso a Palermo, il presidente Maurizio Zamparini era uscito allo scoperto, presentando allo stadio Barbera di Palermo tre possibili investitori arabi. «Ho portato con me degli amici che mi avevano invitato a Dubai e che con me stanno portando avanti determinate operazioni finanziarie in Italia, perchè in Italia c’è bisogno di capitali. Spero che il nostro incontro li porti a voler entrare in un mondo come quello del calcio che non dà ricchezza, ma visibilità. Speriamo che il Palermo possa trarre vantaggi dal loro interesse», disse Zamparini. Erano presenti Ahmud Zubeidi, dell’Ama Group, Vakil (Vakil holding) e Owdan (Owdan Group).
Sulle voci degli sceicchi è intervenuto anche Corrado Ferlaino, ex presidente del Napoli, a radio Crc. «Il Napoli ha degli ottimi dirigenti per cui non ci sarà bisogno di affidarsi agli sceicchi. Il Napoli è una delle squadra più importati d’Europa e sono certo che con gli anni si migliorerà ancora. Saranno bravi De Laurentiis e Mazzarri a far crescere ancora questo Napoli. Questo duo sta raggiungendo grossi risultati. A volte è importante cambiare perché il calcio questo richiede, altre volte no».
Intanto De Laurentiis salterà un’altra trasferta del Napoli: stasera non sarà a Siena, seguì il Napoli l’ultima volta in trasferta a Cagliari, quasi quattro mesi fa. Tanti.

 

Fonte: Il Mattino

 

La Redazione

P.S.

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.