Gattuso in conferenza stampa: “Abbiamo il rammarico per il gol subito, ma la squadra ha fatto una grandissima partita”

"Al Camp Nou bisogna provare a fare la pressione 10-15 metri più avanti e migliorare nel possesso"

L’allenatore del Napoli Gennaro Gattuso ha parlato in conferenza stampa nel post-partita di Napoli-Barcellona. Ecco quanto sottolineato da IamNaples.it:

“Penso che il Barcellona ha trovato difficoltà perchè abbiamo giocato una partita molto attenta, volevano attaccare la profondità, siamo stati bravi a limitarli, abbiamo sbagliato solo sul gol, l’avevamo preparata con i terzini che rompevano la linea, Manolas e Maksimovic potevano scivolare in maniera migliore. Valutiamo domani su Mertens e Insigne, sono andato all’antidoping per salutare Mertens, hanno preso una botta, stanno bene. Sono dispiaciuto perchè abbiamo commesso un mezzo errore in fase difensiva e ci hanno castigato, potevamo sfruttare meglio le occasioni con Insigne e Callejon, c’è delusione, la squadra a livello tattico ha sbagliato poco o nulla, il rammarico più grande è che a volte non riuscivamo ad uscire dalla posizione in cui ci andavamo a chiudere. A me è piaciuta la pazienza, la voglia di non far passare nulla, di giocare da reparto in tutte le zone del campo, di fare le letture giuste per più di novanta minuti. Sono rammaricato per l’1-1 ma cambiava poco anche con l’1-0, a Barcellona dovremo fare comunque una grande partita. Ora, però, dobbiamo pensare al Torino, il sogno al Camp Nou è fare le stesse cose anche 10-15 metri più avanti. Fallo pensare che è finita, non facciamo passare neanche il tressette a perdere, compreremo l’elmetto, l’armatura. Darei un merito anche ai ragazzi, è stata una grande partita a livello di concetti, con grandi contenuti, qualcuno può storcere il naso, si poteva fare anche 10-15 metri più avanti di pressione, oggi non trovavano mai soluzioni. È una squadra che gioca di reparto, ha fatto una grandissima partita. Bisogna migliorare due cose: provarla a fare 10-15 metri più avanti la pressione e uscire ancora meglio, cercare il cambio di gioco con l’esterno e la mezzala che ci davano ampiezza, so che quando hai dietro Messi e Griezmann cerchi di fare la giocata semplice per non perdere palla e farli ripartire”

Dal nostro inviato al San Paolo Ciro Troise

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.