Primavera Tim Cup, Roma-Napoli: Frustalupi fa turn-over, le probabili formazioni

Confermati solo Barba, Gioielli e Alastuey dall'undici di Firenze

La Primavera del Napoli, dopo la beffa della sconfitta subita nei minuti di recupero a Firenze nonostante la superiorità numerica, torna in campo nei quarti di finale della Coppa Italia Primavera al “Tre Fontane” in trasferta contro la Roma (calcio d’inizio alle 13, diretta televisiva su Sportitalia, testuale su IamNaples.it). Chi passa il turno affronta la vincente di Inter-Sampdoria in semifinale, in questo caso si gioca sulla doppia sfida, con il ritorno in casa della squadra con il punteggio più basso nel tabellone della Coppa Italia Primavera (il Napoli giocherebbe la gara di ritorno in trasferta). La Roma arriva a questa sfida dopo aver eliminato in casa ai rigori il Lecce, il Napoli, invece, ha mandato a casa la Juventus in trasferta dopo i tiri dal dischetto proprio come i giallorossi.

Gli azzurrini sono partiti dal primo turno, hanno eliminato anche Salernitana e Reggina. In campionato tra le due squadre ci sono tredici punti di distacco, la Roma guida la classifica in compagnia del Torino, il Napoli è quartultimo, in piena zona play-out. I giallorossi anche sono reduci da una sconfitta, sabato hanno perso 2-1 sul campo del Cagliari.

L’allenatore della Roma Primavera Guidi dovrebbe adottare il 4-3-3. In porta ci sarà Baldi, Louakima e Falasca agiranno sulle corsie laterali, Keramitsis e Chesti formeranno la coppia centrale, Faticanti farà il play, Pisilli e Pagano saranno gli interni a supporto del tridente offensivo composto da Cassano, Majchrazk e Cherubini. Con la partenza di Satriano verso l’Heracles, Cassano è il miglior marcatore in assoluto dei giallorossi con nove gol.

Frustalupi fa turn-over: pronti otto cambi di formazione

Frustalupi continua nella sua strategia del turn-over nelle coppe, l’ha fatto sia in Youth League che in Coppa Italia. Non cambia metodo ai quarti di finale, sono pronti otto cambi rispetto all’undici che venerdì ha iniziato la gara contro la Fiorentina. La prima variazione è tra i pali: in porta ci sarà Turi, Barba, Nosegbe D’Avino formeranno il reparto difensivo, Lamine Giannini si muoveranno sulle corsie laterali, Gioielli e Alastuey lavoreranno in mediana, Sahli Boni giocheranno a ridosso del centravanti Pesce.

Ecco le probabili formazioni:

ROMA (4-3-3): Baldi; Louakima, Keramitsis, Chesti, Falasca; Pisilli, Faticanti, Pagano; Cassano, Majchrazk, Cherubini. All. Guidi

NAPOLI (3-4-2-1): Turi; Barba, Nosegbe, D’Avino; Lamine, Gioielli, Alastuey, Giannini; Sahli, Boni, Pesce. A disp.: Boffelli, Acampa, Obaretin, Hysaj, Lettera, Marchisano, Koffi, Spavone, Rossi. All. Frustalupi

 

A cura di Ciro Troise

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.