Spalletti a Dazn: “Partita bellissima, sono contento di essere l’allenatore di questi ragazzi. Era importante non rilassarsi”

Le parole a DAZN

Nel post partita di Napoli-Bologna è intervenuto Luciano Spalletti ai microfoni di Dazn:

“Ci siamo sempre comportati allo stesso modo, andando a prendere la palla con forza verso l’area di rigore. Sono partite importantissime da portare a casa, con il rischio che la squadra si rilassi. È stata una bellissima partita, la squadra ha mostrato mentalità creando tantissime occasioni da gol. Sono contento di essere il loro allenatore. Anche stasera i titolari del secondo tempo hanno invertito il risultato. Entrare e fare vincere la squadra è più importante di partire titolari. Ho a disposizione dei calciatori importanti, facendo anche in anticipo sostituzioni. Raspadori ha corso molto e giocato tante partite, con le caratteristiche di Osimhen è uscita fuori un’altra partita. E c’è anche Simeone. Ho buone sensazioni anche quest’anno, la squadra gioca un gran calcio e vogliamo tentare di migliorare sempre. Zielinski? Ha ragionato in maniera corretta che il suo livello di calcio era calato ed è migliorato. Lo spogliatoio dell’anno scorso aiutava tramite i totem che c’erano a tutti a prendersi le responsabilità”

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.