Cerca
Close this search box.

Spalletti: “Ci manca ancora qualche punto, grazie al pubblico per il supporto dopo la Champions”

L’allenatore del Napoli Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa nel post-partita di Juventus-Napoli. Ecco quanto sottolineato da IamNaples.it:

“È la stessa emozione di quando vinci una partita, è necessario che gli sportivi ci siano vicini, sarà il doppio di gioia se lo faremo tutti insieme, non mi piace festeggiare in anticipo, ci manca ancora qualche punto che faremo. Mi aspettavo una prestazione così, anche peggio, non era facile contro quest’avversario in uno stadio del genere riuscendo a pulire ciò che è successo in mezzo. Ci ha dato una mano anche il pubblico, dopo la partita dell’altra sera abbiamo ricevuto messaggi d’affetto, nel primo tempo forse da un punto di vista qualitativo potevamo fare qualcosa in più, abbiamo commesso qualche ingenuità nelle scelte offensive. È impossibile non subire qualcosa qui, farsi trovare pronto quando giochi di meno è più difficile come ha fatto Raspadori stasera. È un ragazzo intelligente, è serio, ha cultura del lavoro, probabilmente li ho fatti giocare anche poco per quello che meritava. Nella vita non c’è retromarcia, se ci si porta dietro l’amarezza ti condizionano di più le scelte. C’è un po’ di rimpianto per l’uscita dalla Champions League, c’è un po’ d’amarezza perchè si è visto che la squadra fosse in condizione di potercela fare. C’è soddisfazione per come è stato condotto il campionato, è facile dire che si poteva fare di più qui o lì, sono proprio certe scelte che ci hanno portato ad avere un vantaggio così ampio sulle inseguitrici. I ragazzi sono stati giustamente premiati, l’addizione di tante cose ci ha portato a questo capolavoro. È il costante sacrificio nel rientrare al campo dopo tanti sacrifici, ridare forza al sogno dei napoletani, noi siamo quelli che dobbiamo mettere in pratica quella voglia matta che hanno, i nostri sacrifici non sono niente rispetto a quelli. È bello vincere secondo me al di là di quanto avviene, assume lì per lì un sapore più importante, siamo agli sgoccioli e pensi che ormai il risultato di parità sia una cosa acquisita. Non abbiamo fatto cose che limitassero la ricerca, c’era la volontà di andare a far gol, è stata premiata da un grandissimo ragazzo. Ho detto bravi con un po’ più d’ìmpeto, sono le parole che si dicono in quel momento. È stato un grande risultato ma bisogna chiudere questo discorso scudetto il prima possibile”

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.