Under 17, Napoli-Juventus 0-2: le pagelle di IamNaples.it

D'Angelo il migliore in campo, buona anche la prova di Raggioli

L’Under 17 del Napoli, nonostante una buona prestazione, cade in casa al Kennedy contro la Juventus, perde 2-0 a causa del gol di Scarpetta su rigore al 45′ e di Biliboc al 73′. Ecco le pagelle di IamNaples.it:

PETRONE 6,5: Realizza una grande parata su Pugno al 45′ nell’azione che porta al rigore trasformato da Scarpetta, sui gol non può fare nulla. È attento poi in generale sul gioco.

PUZONE 5,5: Soprattutto fase difensiva per lui, al 10′ è importante il suo intervento su Finocchiaro quando devia in corner il tiro del numero 10 bianconero. Commette, però, il fallo da rigore che cambia la partita, un intervento ingenuo e inutile. (Dal 56′ Sparavigna 6: Attento in fase difensiva e in qualche occasione ispira anche qualche azione offensiva, anche con buone rimesse laterali lunghe)

DE CRESCENZO 6: Attento in fase difensiva, ogni tanto riesce anche a proporsi come quando al 90′ va al tiro dalla distanza alto sopra la traversa.

ESPOSITO 6: Lavora bene fisicamente sugli avversari, è attento negli interventi.

GAMBARDELLA 6: Si fa rispettare sulle palle inattive anche a livello offensivo, lavora bene sui corpo a corpo, deve migliorare nelle letture, nella difesa di posizione. (Dall’86’ Cefariello s.v.: Pochi minuti per lui, troppo poco per meritare una valutazione)

BORRELLI 5,5: Può far meglio nello sviluppo del gioco, nel velocizzare la costruzione della manovra, rimedia anche un’ammonizione in una situazione dove forse poteva essere meno precipitoso. (Dal 74′ Valentino 6,5: Ottimo impatto sulla partita, va due volte al tiro senza riuscire ad inquadrare la porta)

D’ANGELO 7:  Il migliore del Napoli, è al centro di tanti spunti importanti, ha il palleggio veloce e buoni colpi. Calcia la punizione che porta alla traversa di Raggioli nel primo tempo.

PARISI 6: Prova a proporsi, ad entrare nello sviluppo del gioco, ci riesce ad intermittenza. (Dal 56′ Borriello 6,5: Produce parecchi spunti, vivacizza la catena di sinistra, fa il cross basso che porta all’occasione di Valentino all’80’)

DE CHIARA 6: Nella parte finale dell’azione in certi momenti poteva essere più lucido, come al 68′ quando devia il pallone verso la porta ma trova l’intervento di Boufandar nell’area piccola. Poteva metterci più forza, in tante occasioni poteva avere più lucidità. Tenta su punizione di beffare Piras, il pallone termina alto sopra la traversa.

RAGGIOLI 6,5: Lavora bene spalle alla porta, con le combinazioni rapide, gli manca solo il gol, colpisce una traversa al 39′, la partita sarebbe probabilmente cambiata.

MALASOMMA 5,5: Spesso un tocco, una giocata in più, deve lavorare sullo scambio veloce soprattutto contro squadre che pressano con tanta aggressività. (Dal 56′ Pinzolo 6,5: Come tutti i subentranti, entra molto bene nella partita, al 92′ è protagonista di un’occasione da gol importante, realizza un bel tiro, soltanto una grande parata di Piras evita il gol).

GALIZIA 6: La prestazione è buona, ovviamente si può migliorare sul possesso palla quando s’alza il livello del pressing degli avversari e nelle scelte negli ultimi venti metri. Ci sono, però, notizie positive anche nella sconfitta: i vari momenti della gara in cui la squadra è stata propositiva e ha messo in difficoltà la Juventus, l’ottimo impatto dei subentranti.

Ecco il tabellino del match:

NAPOLI (4-3-3): Petrone 6,5; Puzone 6 (dal 56’ Sparavigna 6), Esposito 5, Gambardella 6 (dal’86’ Cefariello s.v.), De Crescenzo 6; D’Angelo 7, Borrelli 5,5 (dal 74’ Valentino 6,5), Parisi 5,5 (dal 56’ Borriello 6); De Chiara 5,5, Raggioli 6, Malasomma 5,5 (dal 56’ Pinzolo 6,5). A disp.: Sorrentino, Cantone, Avvisati, Campanile. All. Galizia 6

JUVENTUS (4-3-3): Piras 6,5; Ventre 6, Scarpetta 7, Bassino 6,5, Giorgi 6 (dal 65’ Nisci 6); Ngana 6,5, Boufandar 6,5, Crapisto 6; Biliboc 7 (dall’86’ Nuti s.v.), Pugno 6 (dal 65’ Balzano 6), Finocchiaro 6,5 (dal 55’ Piccinin 6). A disp.: Menino, Meringolo, Scienza, De Salvo, Grosso. All. Panzanaro 6,5

Ammoniti: Ventre (J), Boufandar (J), Scarpetta (J), Giorgi (J), Borrelli (N)

Marcatori: Scarpetta su rig. Al 45’, Biliboc al 73’

 

Dai nostri inviati al Kennedy Ciro Troise e Francesco Russo

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.